1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
 

Buone Vacanze da Analist Group. I nostri Uffici rimarranno chiusi dal 7 al 25 Agosto 2017. Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 28 Agosto. 2017

Software Fatturazione Elettronica pronto per la versione 1.2 del formato FatturaPA valido dal 8 gennaio 2017

Gestione e Compilazione automatica delle Fatture Elettroniche (Fatture PA)

Software per la Fatturazione Elettronica

Nuovo E-Fattura SDI

Software Fatture Elettroniche

E-FatturaSDI è il Software di fatturazione elettronica che consente la redazione di un numero illimitato di fatture elettroniche per la Pubblica Amministrazione in formato FatturaPA secondo le disposizioni della Legge 24 dicembre 2007, n. 244 (in vigore dal 6 giugno 2014). Già pronto per la versione 1.2 del formato FatturaPA valido dal 8 gennaio 2017. 
E-Fattura è predisposto per l'emissione di Fatture Elettroniche secondo il regime dello Split Payment.
Leggi l'articolo sul nuovo tracciato v 1.2 ►
Leggi le FAQ sulla Fatturazione Elettronica ►

L'Offerta scade tra:
49,00
€ 59,78 IVA inc.

Sconto 51% Risparmi 50,00 € Prezzo di listino 99,00 €

 

Semplice, Veloce, Automatizzato

Compilazione guidata e automatica

E-fattura compila in maniera automatica la fattura elettronica nel
formato XML (unico accettato) su cui deve essere apposta la “Firma Digitale”.
 Il Software consente di accedere automaticamente all'interno del  Programma ad un indice aggiornato della Pubblica Amministrazione  per selezionare i codici identificativi dei soli Enti abilitati alla ricezione della Fattura Elettronica.
Scarica la Scheda tecnica in PDF ►

Guarda come effettuare l’Archiviazione Sostitutiva delle tue Fatture Elettroniche ►

Leggi le FAQ sulla Fatturazione Elettronica ►
Software per la Fatturazione elettronica
Software per la fattura elettronica

Fatturazione Elettronica

Formato PA

- Crea la fattura, che può rimanere pure come   fattura classica
- La trasforma in un file XML secondo il formato della FatturaPA
- Segnala eventuali dati obbligatori che deve contenere la fattura
- Archivia il file XML
- Il Professionista può poi firmarla con la firma digitale ed inviarla direttamente al sistema di interscambio.

 

Scarica la Scheda tecnica in PDF ►

Guarda come effettuare l’Archiviazione Sostitutiva delle tue Fatture Elettroniche ►

Video di Presentazione Fattura Elettronica ►

Leggi le FAQ sulla Fatturazione Elettronica ►

Tutto Sotto Controllo

Archivio da consultare in qualsiasi momento.

Il File XML generato, non ancora firmato digitalmente, viene salvato in un archivio delle fatture elettroniche in cui è possibile accedere in qualsiasi momento, per aprire e/o eliminare la fattura desiderata.

Guarda come effettuare l’Archiviazione Sostitutiva delle tue Fatture Elettroniche ►


Acquista ora E-Fattura SDI ►

Software per la fattura elettronica

FAQ Fattura Elettronica

Le risposte alle domande più frequenti.

Leggi tutte le FAQ sulla Fatturazione Elettronica ►
ico Question
Che cos'è la Fattura Elettronica?

La Fattura Elettronica è un file con un tracciato definito dal Legislatore. La FatturaPA è la sola tipologia di fattura elettronica accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio (SdI) per la trasmissione delle fatture elettroniche. Ha le seguenti caratteristiche:

  • il contenuto è rappresentato in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo un formato definito dalla legge, unico accettato da SdI.

  • l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto sono garantite tramite l'apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura.

  • la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell' Indice delle Pubbliche Amministrazioni (http://indicepa.gov.it).

  • la trasmissione avviene attraverso lo SdI.

Tabella
Quali sono i soggetti coinvolti nel processo della fatturazione elettronica?

I soggetti coinvolti nel processo della fatturazione elettronica sono:

  • Operatore economico: l’operatore economico in qualità di fornitore di beni e servizi emette le fatture o documenti passivi verso un’Amministrazione pubblica tramite il Sistema di Interscambio. La PA stessa può essere fornitrice di beni e servizi. L’ Operatore economico può predisporre, emettere e trasmettere autonomamente la fattura elettronica oppure avvalersi di un Intermediario.

  • Pubblica Amministrazione: l’amministrazione pubblica è il soggetto che riceve il file FatturaPA dall’Operatore economico attraverso il Sistema di Interscambio. L’Amministrazione Pubblica può ricevere direttamente il file oppure si può avvalere di un soggetto Intermediario.

  • Intermediari: nell’ interazione con il sistema di interscambio, l’Intermediario è colui che invia o riceve i file FatturaPA o i file archivio per conto dell’ Operatore economico e/o dell’ Amministrazione Pubblica.

Tabella
Quali informazioni sono previste nella FatturaPA?

Il contenuto informativo della FatturaPA prevede informazioni da riportare obbligatoriamente in quanto rilevanti ai fini fiscali secondo la normativa vigente; in aggiunta a queste, il formato prevede l’indicazione obbligatoria di informazioni indispensabili ai fini di una corretta trasmissione della fattura al soggetto destinatario attraverso il Sistema di Interscambio. Tra le informazioni obbligatorie c’è il Codice Univoco dell’Ufficio, destinatario della fattura. Per avere informazioni di dettaglio sul formato della fattura è possibile consultare il sito www.fatturapa.gov.it.

Tabella
A sensi della normativa vigente quali sono i contenuti della FatturaPA?

Gli art. 21 e 21 bis del DPR 633 del 1972 e successive integrazioni e modificazioni, chiarisce quali devono essere le informazioni obbligatorie da riportare nella fattura elettronica, in quanto rilevanti ai fini fiscali. In particolare le informazioni riguardano:

  • data di emissione;

  • numero progressivo che identifichi la fattura in modo univoco;

  • ditta, denominazione o ragione sociale, nome e cognome, residenza o domicilio dei soggetti fra cui è effettuata l'operazione (cedente/prestatore e cessionario/committente) e dell’eventuale rappresentante fiscale, nonché ubicazione della stabile organizzazione per i soggetti non residenti;

  • annotazione che la stessa e' emessa per conto del cedente/prestatore, dal cessionario/committente ovvero da un terzo.

  • numero di partita IVA del cedente/prestatore;

  • numero di partita IVA del cessionario/committente, oppure numero di codice fiscale se non agisce nell’esercizio di impresa, arte o professione;

  • natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi formanti oggetto dell'operazione;
    corrispettivi ed altri dati necessari per la determinazione della base imponibile, compresi quelli relativi ai beni ceduti a titolo di sconto, premio o abbuono;

  • corrispettivi relativi agli altri beni ceduti a titolo di sconto, premio o abbuono;

  • aliquota, ammontare dell'imposta e dell'imponibile con arrotondamento al centesimo di euro.

Fatturazione Elettronica obbligatoria P.A.

Tutto quello che c'è da sapere sulla Normativa e gli obblighi della Fattura Elettronica.

ico Agreement
La Nuova Normativa per la Fatturazione Elettronica verso la P.A.

Dal 6 giugno 2014, Imprese e professionisti che forniscono prestazioni di servizi o cessioni di beni nei confronti delle PA (Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza) devono fatturare esclusivamente in formato elettronico (Fattura PA) secondo le modalità previste dalla nuova normativa.

(Legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Dal 31 marzo 2015 l’obbligo è stato esteso a tutte le altre Amministrazioni pubbliche e quelle locali.

Il Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero 55, stabilisce le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e ne definisce il formato.

La trasmissione delle fatture elettroniche deve essere effettuata tramite il sistema di interscambio (SDI), che si occupa della ricezione e del successivo inoltro delle fatture elettroniche alle Amministrazioni destinatarie.


ll Sistema di Interscambio, gestito dall'Agenzia delle Entrate, è un sistema informatico in grado di:
• ricevere le fatture sotto forma di file con le caratteristiche della FatturaPA,
• effettuare controlli sui file ricevuti,
• inoltrare le fatture alle Amministrazioni destinatarie.


Il Sistema di Interscambio non ha alcun ruolo amministrativo e non assolve compiti relativi all’archiviazione e conservazione delle fatture.

Il Sistema di Interscambio effettua, su ogni file FatturaPA ricevuto, una serie di controlli formali che, se non superati, portano allo scarto del file e all’invio al trasmittente di una notifica di scarto. Una volta superati i controlli previsti, il Sistema di Interscambio provvede ad inoltrare la fattura all’ufficio competente, identificato tramite il codice univoco riportato nella fattura medesima.

ico Agreement
FatturaPA e Sistema di Interscambio

La FatturaPA ha le seguenti caratteristiche:

- Il contenuto è rappresentato, in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. Questo formato è l' unico accettato dal Sistema di Interscambio.

- l' autenticità dell' origine e l' integrità del contenuto sono garantite tramite l' apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura,

- la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell' Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

La fattura elettronica prevede i seguenti passaggi:

1.        Creazione del file XML della fattura nel formato della FatturaPA

2.        Firma digitale del file XML

3.        Invio del file firmato (.p7m) al sistema di interscambio

4.        Ricezione ricevuta con l’esito dell’invio. In caso di errori, occorre modificare la fattura e ripetere tutti i passaggi precedenti

5.        Archiviazione della fattura nel caso in cui l’invio sia avvenuto con successo


L'utilizzo del canale PEC è la modalità più semplice per inviare la propria “FatturaPA” perché non presuppone alcun tipo di accreditamento preventivo presso il Sistema di Interscambio.

Ogni file FatturaPA trasmesso al Sistema di Interscambio deve essere conservato dal soggetto che emette la fattura annualmente e per un periodo di 10 anni.

La conservazione delle fatture elettroniche deve avvenire nella stessa forma in cui sono prodotte (non possono essere stampate) e devono seguire le regole previste dal Codice  dell'amministrazione digitale e dalle normative tributarie.

Tabella
Obblighi per le Pubbliche Amministrazioni

Per tutte le Amministrazioni interessate alla ricezione e alla gestione delle fatture elettroniche scatta l’obbligo di:
• non accettare le fatture emesse o trasmesse in forma cartacea
• non procedere al pagamento, neppure parziale, sino all’invio del documento in forma elettronica
• adeguare le infrastrutture informatiche e le procedure interne, secondo le linee guida individuate con il D.M. 55/2013
• iscrivere i propri uffici responsabili delle ricezioni all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA)
• rilasciare, una volta ottenuta la fattura tramite il Sistema d’Interscambio (coordinato dall’Agenzia delle Entrate), una ricevuta di consegna che certifica la corretta ricezione da parte dell’ente pubblico

Tabella
Obblighi per Imprese e Professionisti

Imprese e professionisti che forniscono prestazioni di servizi o cessioni di beni nei confronti delle PA hanno i seguenti obblighi:
• gestire il proprio ciclo di fatturazione nelle fasi di emissione e trasmissione esclusivamente in modalità elettronica
• conservare le relative fatture in modalità elettronica.
• redigere il documento elettronico secondo le modalità previste dalla nuova normativa.



1 Anno di Servizi inclusi

Aggiornamenti, Supporto e Requisiti di Sistema.

 

Aggiornamenti e Supporto inclusi
Aggiornamenti e Supporto

Tutti gli aggiornamenti normativi e tecnologici (ovvero release del software) sono Gratuiti per 12 mesi dalla data di acquisto. L’acquisto del software prevede 1 anno di assistenza tecnica telefonica dedicata e tramite computer remoto Gratuita.

Requisiti di Sistema
Requisiti di Sistema

Sistema Operativo: Windows 7 SP1 32/64 bit, Windows 8, Windows 10
Processore Intel Pentium IV, AMD Athlon XP o superiore
RAM: 512 MB o Superiore
Lettore di CD-ROM e mouse
Microsoft Internet Explorer 6.0 o superiore

Come Acquistare E-Fattura

PayPal, Carta di Credito o bonifico bancario.

 

Acquista PreVedo online
PayPal o Carta di Credito

Acquisto on line veloce e SICURO. Download ed attivazione del software immediatamente dopo il pagamento. Nessuna altra spesa aggiuntiva. Acquista Ora E-Fattura ►

Acquista PreVedo al Telefono
Numero Verde gratuito 800-91-20-15

Acquista comodamente al telefono con un nostro operatore. Se vuoi, puoi scegliere la modalità Bonifico Bancario anticipato. Chiama Ora, è gratis.

Richiedi Informazioni

Compila il modulo sottostante per richiedere maggiori informazioni.

Campi obbligatori

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni >

OK